D.LGS. 231/01 E SEGNALAZIONE DI REATI O IRREGOLARITÀ

Dal 29 dicembre 2017 è entrata in vigore la Legge 30 novembre 2017, n. 179 (Legge Whistleblowing) che fornisce disposizioni per regolare le segnalazioni di reati o irregolarità nei rapporti di lavoro in ambito pubblico o privato.

La Legge n.179/2017 apporta modifiche al:

– D. Lgs. n. 165/2001 “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;

– D. Lgs. n. 231/2001 “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica […]”.

QUALI SONO LE MODIFICHE APPORTATE AL D.LGS. 231/01 DALLA LEGGE 30 NOVEMBRE 2017, N. 179?

La Legge n.179/2017 inserisce i seguenti nuovi requisiti per i Modelli di Organizzazione e Gestione di cui all’art. 6 del D. Lgs. n. 231/2001:

– uno o più canali che garantiscano la riservatezza dell’identità del segnalante eventuali illeciti e che consentano segnalazioni circostanziate di condotte illecite, rilevanti e fondate su elementi di fatto precisi e concordanti, o di violazioni del Modello;

-almeno un canale di comunicazione alternativo per la segnalazione degli illeciti, idoneo a garantire, con modalità informatiche, la riservatezza dell’identità del segnalante;

– misure idonee a tutelare l’identità del segnalante e a mantenere la riservatezza dell’informazione in ogni contesto successivo alla segnalazione, nei limiti in cui l’anonimato e la riservatezza siano opponibili per Legge;

– il divieto di atti di ritorsione o discriminatori, diretti o indiretti, nei confronti del segnalante per motivi collegati, direttamente o indirettamente, alla segnalazione;

– l’introduzione nel sistema disciplinare adottato, di sanzioni nei confronti di chi viola le misure di tutela del segnalante, nonché di chi effettua con dolo o colpa grave segnalazioni che si rivelano infondate.

In sostanza, a seguito dell’entrata in vigore della Legge 179/17 e, quindi, delle modifiche apportate al D. Lgs. 231/01, i Modelli di Organizzazione e Gestione (MOG) dovranno essere rivisti ed integrati, al fine di rispondere ai questi nuovi ed ulteriori requisiti.

Siamo a disposizione per ulteriori informazioni, se hai bisogno del protocollo contattaci.

X