04/01/2024

Whistleblowing: la piattaforma per le segnalazioni anonime

Il 17 dicembre 2023 è entrato definitivamente in vigore il decreto legislativo n. 24/2023 che introduce la disciplina del whistleblowing in Italia.

Le nuove disposizioni hanno effetto a partire dal 15 luglio 2023, con una deroga al 17 dicembre 2023 per i soggetti del settore privato che hanno impiegato una media di lavoratori subordinati non superiore a 249.

Il Decreto ha l’obiettivo di migliorare i principi di trasparenza e responsabilità, favorendo la cultura della legalità, e di tutelare i segnalanti (whistleblower) da possibili ritorsioni. A tale proposito il team di Framyx è impegnato a garantire la conformità con queste normative per evitare sanzioni e per garantire la protezione dei whistleblower e l’integrità aziendale. A tal fine, abbiamo già iniziato a implementare un apposito canale di segnalazione interno per consentire l’invio di segnalazioni scritte o orali e abbiamo individuato il gestore delle segnalazioni. Stiamo inoltre predisponendo la documentazione necessaria alla ricezione e gestione delle segnalazioni e stiamo formando adeguatamente tutti i lavoratori in azienda.

La riservatezza circa l’identità del soggetto segnalante, del soggetto segnalato e del contenuto della segnalazione è una priorità assoluta per noi, così come la tutela dai ritorsivi. Pertanto, se hai bisogno di supporto o di ulteriori informazioni su come adeguarsi al D.lgs 24/2023, siamo qui per te. Offriamo consulenza personalizzata e soluzioni software avanzate per la gestione delle segnalazioni e la conformità normativa.

Se vuoi provare il nostro software clicca qui.

Ti interessa approfondire?

Mettiti in contatto con noi